venerdì 31 agosto 2018

SECONDA PUNTATA
Ritornando al discorso dell'innamoramento e le follie che si fanno, c'è da considerare anche il fatto che in questa fase delirante si può essere talmente annebbiati e acciecati dalla passione che si perde di vista la realtà oggettiva delle cose. Il più delle volte capita di prendere delle lucciole non per lanterne ma per fari di un camion a rimorchio e dopo dici "ma dove cavolo l'ho trovato quello??! Nel Tide??"... Prototipo uomo n. 1: serata con le amiche per un aperitivo, non sei neppure tanto entusiasta di essere li, tanto c'è il giro delle solite persone... Ti vesti in modo svogliato, capelli alla meno peggio e bevi un bicchiere di vino rosso che non fa mai male. Ti giri e vedi lui, alto, spalle larghe, capello un po' trasandato ma curato, barba tagliata giusto un filino per dare un tocco di mistero. Camicia celeste, pantalone stretto e scarpa giusta.Ti guarda mentre beve un prosecco. Subito ti giri x vedere se dietro di te c'è una Topona da mille e una notte e vedi che invece c'è la porta del cesso (forse avrà un impellente bisogno di fare pipì??... Figurati se lui punta me!!! Bevi un altro sorso di vino e guardi di nuovo nelle sua direzione e lui, spostando i capelli con un gesto che ti fa venire un brivido a secco, ti aggancia lo sguardo e non lo molla. Cazzo, allora guardava me... Ti agiti sulla sedia, ti sistemi i capelli (che fanno cacare) e inizi a dire alle amiche che hai trovato l'uomo della tua vita!!! Allora loro ti spronano ad avvicinarti a lui "ma siete sceme??! Ma faccio schifo stasera!! Guardate come sono vestita!!" Loro  "Ma che ti frega! Buttati! Cogli l'attimo! Carpe diem... Panta rei... La scimmia nuda balla.... E giù discorsi mescolati con il vino rosso che fa 16 gradi, ti alzi dal tavolo e con una scusa fai un passo verso lui. Lui allora fa il vago, si gira e poi riparte con le occhiate fino a quando non ti trovi schiena a schiena. Come x magia ci giriamo insieme e lui sfoggia un sorriso a 45 denti bianchi come quelli della Ventura. Intanto si beve un altro po di vino (disinibisce) e ti ritrovi con lui che ti sussurra all'orecchio "ma da dove esci?? Non sei di queste zone, perché una bellissima ragazza come te non avrei potuto non notarla!"(Veramente ci ho preso la residenza in questo locale tanto ci vengo....) Quelle parole lente, calde ti fanno sentire un animale di razza e non capisci più nulla, ormai sei sua!! Ti offre da bere, ti chiede chi sei, cosa fai, se sei fidanzata, sposata, separata, vedova e te gli dici che sei felicemente single (sul felicemente zitella sei falsa come i soldi del Monopoli ma fai la grossa). "E te? Non hai la fede, quindi non sei sposato?! " lui ti guarda come un cucciolo dalmata della carica dei 101, abbassa lo sguardo e poi ti fissa in silenzio. Sembra Gesù di Zeffirelli. Dopo un po, quando a te il cuore ha già perso tre giri, ti prende la mano e ti dice, guardando in un punto non definito "guarda, io sono un ragazzo serio e voglio essere sincero e onesto con te!! Mi sei piaciuta dal primo istante che ti ho visto e non vorrei perderti" (eccoci.... Sarà un detenuto del Don Bosco?? Oppure è un prete spretato ...) stai li in silenzio ad aspettare il verdetto... "Sono sposato, ho una figlia di 10 anni ma sono terribilmente infelice. Mi sto x separare ma mia figlia si è messa in mezzo. Piange, va male a scuola... Quindi x il momento sono separato in casa in attesa che lei si tranquillizzi e possa fare il passo con calma. Non sai quanto soffro!! Non dormo più la notte!!! Sono un condannato a morte!!". Te lo guardi e la cosa più saggia sarebbe quella di girare i tacchi e dire CIAONE!!!! E invece no!!! Ti immedesimi nella psicologa, nel padre confessore, nella mamma che lo ha abbandonato quando aveva tre anni.... Insomma ti scambi il numero di telefono e un attimo dopo sei nella categoria delle crocerossine pronta a traghettare questo santo uomo verso la libertà e la felicità. Da li partono i dolori! Lui ovviamente ha 2/3 SIM e ti risponde solo quando la moglie non c'è ( ma non erano separati in casa 😳😒??) "perché non mi rispondi?" "Amore non posso turbare mia figlia, devi capire.... Dammi tempo e vedrai che staremo insieme x tutta la vita!!! ASPETTAMI amore!! Ti prego!!!" Poveraccio, come fa con l'arpia della moglie e quella povera bimba che soffre.... Non posso mettermici anche io... Passano 6 mesi 1 anno e il disco è sempre lo stesso. Apri gli occhi solo quando, finita la fase dell'innamoramento folle, decidi di fare la signora in giallo e lo pedini. Ed ecco che lo vedi passeggiare sorridente abbracciato alla moglie, tutto meno che separati in casa....la volta dopo lo trovi in un locale a baciarsi con una ragazzina poco più che ventenne. A voi le conclusioni...A breve il prototipo n. 2 😚

Nessun commento:

Posta un commento