venerdì 31 agosto 2018

COSE SERIE
Quando Dio distribuiva le tette io di sicuro stavo dormendo... Le tette per una donna sono tutto (anche x gli uomini a dire la verità!!) ti fanno sentire femminile, attraente e sai che puoi tenere in pugno il cervello di un uomo (perché il loro cervello sta giusto in un pugno di fronte a due belle tette!!). Io mi sono ritrovata con una prima scarsa in una famiglia di donne con le tette grosse e tutte loro mi guardavano con compassione non capacitandosi da dove potessi essere spuntata. Un giorno, stufa di avere due brufoli al posto di due tette, mi decido e vado con la mia amica Bianchi da un chirurgo plastico decisa a farmi fare una bella terza. Mi guarda e dice "è... In effetti signora...." Già sul l'effetti mi si alza la pressione ma cerco di calmare le furie... Se avevo una quarta venivo da te??? Poi mi dice "per cosa le servono le tette più grosse signora?" Io credevo scherzasse....e come un ebete lo guardo sorridendo. Allora lui mi chiede di nuovo "signora le tette per cosa le servono? Per lavoro?" Io lo guardo un po' impacciata e gli dico "per lavoro?? Ma cosa intende??" Dice "non so, fa la spogliarellista?" Mi cadono le braccia (le tette no... X fortuna sono mignon)... Sulla spogliarellista lo saluto e tante care cose a lei e famiglia! Abbandonata la strada chirurgica (con dispiacere perché mi ci vedevo con una bella coppa abbondante in tazza grande macchiato caldo ...) mi metto l'animo in pace ma a quel punto interviene Dio, che mosso a compassione ha pensato di creare intimissimi ma il diavolo ci ha messo lo zampino e con questo ultimo racconto giungo al termine (in tutti i sensi.....). Vado da S. Intimissimi a comprare un reggiseno e alla cassa la commessa mi chiede se con il super push up voglio comprare anche una coppia di pesci. La guardo come se avessi davanti UFO robot, al che lei mi spiega che i pesci sono delle mezze lune di silicone da mettere nelle coppette del reggiseno "vede signora, dentro la coppa ci sono delle tasche dentro le quali si possono inserire questi pesciolini. Aumentano il volume del seno in modo naturale, morbido e sembrerà tutta un'altra persona!!!". Presa dai turchi compro i pesci ed esco fuori dal negozio scodinzolando come un cane con l'osso in bocca. La sera mi sarei vista con il mio ragazzo (ancora non capisco come mi abbia potuto sposare) e, in ritardo come sempre, invece di mettere i pesci nella tasca del reggiseno, li metto sciolti tra le tette. All'epoca avevamo una vita sessuale normale, e, come tutti gli innamorati, presi dalla passione iniziamo a darci da fare.... Eravamo in piedi e,sganciando il super push up sente un tonfo sordo sui piedi.. Lui "cosa è caduto??" Io "caduto??... Cosa?? Non ho sentito nulla" con una scaltrezza felina metto i piedi sui pesci maledicendo intimissimi e compagnia cantanti!! E allora basta artefatti, zampe di rospo, unghie di topo, ali di pipistrello e roba simile tanto se sei senza tette prima o poi viene a galla... E allora c'è da augurarsi che sia la notte di carnevale....uno ti conosce a ballare con una quinta abbondante e dopo ti ritrova sgonfia come due palloncini tre giorni dopo le feste...Caro e' carnevale ...ogni scherzo vale 😉😉😉

Nessun commento:

Posta un commento